I Sali minerali del dott. Schüssler

e Analisi visuale secondo il metodo del dott. Hickethier

POSOLOGIA

Nei casi acuti si consiglia di assumere 1/3 pastiglie ogni 10/15 minuti o ogni mezz’ora/ora a seconda della situazione, diradando poi la somministrazione in base ai cambiamenti avvenuti anche a livello di analisi visuale. Nei casi acuti l’effetto è avvertibile e visibile (in base all’analisi visuale) nel giro di pochi minuti.

Non succede lo stesso per le malattie croniche: da più tempo perdura il disturbo e più sarà lungo il periodo di disintossicazione e ricostituzione. Nei casi cronici si consiglia di assumere  6/10 pastiglie durante la giornata sciogliendole sotto la lingua, ed è indispensabile un’assunzione per un periodo piuttosto lungo (almeno 3 mesi, per alcuni casi anche 1 anno e oltre).

Occorre scioglierle lentamente sotto la lingua, in modo che possano essere assorbite  dalla mucosa orale. Le pastiglie dei sali di Schüssler non devono raggiungere lo stomaco dove potrebbero essere trasformate dall’azione dei succhi gastrici.

E’ possibile l’assunzione dei sali anche sciogliendoli in acqua calda. Si possono mettere più sali in un bicchiere di acqua precedentemente bollita (non con il forno a microonde!), mescolare con un cucchiaio NON di metallo e bere a piccoli sorsi tenendoli un poco nella cavità orale per permetter l’assorbimento dei sali minerali.

“IL SETTE CALDO”: è una forma particolare di assunzione in cui si scioglie  il sale nr. 7 Magnesium phosphoricum  in dosi elevate  in acqua calda per rinforzare i suoi effetti.
Si sciolgono almeno 10/15 compresse in un  bicchiere di acqua calda precedentemente bollita come descritto sopra.
Si può ripetere la somministrazione anche più volte di seguito fino a quando i disturbi non sono migliorati.

6 comments on “POSOLOGIA

  1. giuseppe
    19 September 2016

    Buonasera, è possibile far prendere ai miei bambini 2 tipi di sali 10 (per i pidocchi) e il q (per il catarr)? Ringrazio per l’attenzione rimango in attesa di una vostra risposta ss
    aluti

    • Claudia Boni
      20 September 2016

      Buongiorno,
      non conosco bene i sali della named,
      quindi non vorrei dire cose non precise.
      sicuramente dal mio punto di vista può mescolare insieme i due sali, ma
      non conosco le loro posologie e i composti mix di sali. IO lavoro prevalentemente con l’analisi visuale.
      mi spiace non esserle utile

  2. roberta
    7 October 2015

    grazie

  3. roberta
    2 October 2015

    per quanto riguarda i bambini? quante pastiglie si possono somministrare?

    • Claudia Boni
      5 October 2015

      da un quarto alla metà dose di un adulto dipende un pò dall’età e dal peso del bambino
      bambini allattati al seno li prendono dalla madre tramite il latte
      fino a 5 anni 1/4 della dose fino ai 10 anni la metà…

  4. daniela
    24 April 2013

    Dopo mesi di medicine ho provato i sali n 9…ho avuto benefici da subito; mi sembrava di rinascere. Certo e’ che insieme ai sali, almeno nel caso del bruciore di stomaco e del reflusso, bisogna adottare anche una sana alimentazione; ma si sta cosi bene che ne vale la pena!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: